ISTITUTO ITALIANO
FERNANDO SANTI
SEDE REGIONALE EMILIA ROMAGNA
     
PRESENTAZIONE ISTITUTO
 
 

 

L’Istituto Italiano Fernando Santi Sede Regionale Emilia Romagna è un’Associazione senza fini di lucro, operante in Emilia Romagna sin dall’anno 1999, che si è costituita con proprio statuto autonomo il 19/06/2004 ed è stata riconosciuta dalla Regione Emilia Romagna, con Det. n. 8138 del. 16/06/2004, quale Associazione regionale di promozione sociale ed è pertanto destinatario dei fondi di cui all’all'art. 9, comma 1 della l.r. 34/2002 in materia di promozione sociale.
È altresì destinatario degli interventi di cui alla legge 3/2006 in favore degli emiliano-romagnoli nel mondo.
L'Istituto opera in otto province e conta circa trecento soci, oltre a quelli facenti capo alle Associazioni aderenti.
L’Istituto è socio fondatore dell'Associazione Intermediterranea per il Turismo, che ha sede a Rimini, alla quale prendono parte diverse rappresentanze degli operatori economici e delle istituzioni del turismo dei Paesi del Mediterraneo.
Uno degli obiettivi principali della sua missione è quello di operare in collegamento con le comunità emiliano-romagnole all'estero, particolarmente in America Latina, e con le comunità immigrate in Emilia Romagna, per tutelare e rappresentare dette realtà e promuovere iniziative formative e di cooperazione internazionale con l’apporto delle comunità migranti.
L’Istituto sviluppa attività di informazione, orientamento, integrazione sociale e formazione professionale in Emilia Romagna sia nei confronti dei propri associati che delle comunità immigrate in Emilia Romagna e degli emiliano-romagnoli all’estero.
L'Istituto Italiano Fernando Santi Sede Regionale Emilia Romagna, come previsto dallo statuto, promuove e realizza attività nei Paesi in cui sono maggiormente presenti le comunità di emiliano-romagnoli all'estero attraverso seminari, convegni, manifestazioni, corsi di lingua e cultura in Italia ed all'estero, corsi di formazione professionale in raccordo con la Regione Emilia Romagna, le Istituzioni italiane ed estere, le Federazioni, i Circoli, le comunità emiliano-romagnole e le rappresentanze dell'Istituto presenti nelle diverse realtà territoriali.
Le iniziative realizzate vengono accolte con interesse e partecipazione dalle comunità e dalle Istituzioni italiane e locali, particolarmente in America Latina e nei Paesi del Nord Africa, ove l'Istituto è collegato con numerose rappresentanze delle istituzioni, del mondo politico, dell'associazionismo, della cultura e del mondo universitario.
L’Istituto, in qualità di associazione regionale di promozione sociale a carattere regionale, ha organizzato, negli anni 2005, 2006, 2008, 2009, 2010 e 2011 attività formative destinate ad assicurare significative conoscenze delle legislazione esistente e della organizzazione dei servizi ai quadri dell'Istituto impegnanti nelle attività sociali e nella promozione di attività e servizi a favore delle comunità immigrate e degli emiliano-romagnoli all’estero.
Scopo primario delle relative attività corsuali è quello di orientare e qualificare i soci dell'Istituto sulle tematiche dell'associazionismo, delle politiche migratorie e delle attività connesse, nonché sulla conoscenza degli strumenti legislativi e dei mezzi possibili di finanziamento delle connesse iniziative.
L’Istituto è partner dell’Istituto Italiano Fernando Santi, al quale è affiliato, in tutte le iniziative che lo stesso realizza in Emilia Romagna e in gran parte di quelle all’estero, riguardanti attività formative, attività di integrazione sociale, cooperazione decentrata, internazionale e comunitaria, finanziata da organizzazioni nazionali e internazionali (Regioni, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, OIL, OIM, ecc.).
L’Istituto è beneficiario delle provvidenze e degli interventi finanziari dell’Assessorato Regionale alla Cultura, Sport, Progetto Giovani della Regione Emilia Romagna ed organizza annualmente attività culturali ed iniziative che sono assunte quali proprie dall’Assessorato Regionale.

 
   
Presentazione
 
Rappresentanze
 
Corsi di formazione
 
Attività culturali
 
Consulta
 
Tirocini
 
FIT
 
Emigrazione
 
Immigrazione
 
Cooperazione
 
Rassegna stampa